Menu

userImg showBgrSwitcher

Sfondo creato da

userImg

Grazie!

Menu

Mini Classic partecipa ad una grande gara: un'avventura al cardiopalma

È il 28 aprile 2012. Ad Oberstaufen, in Germania, ha inizio la settima edizione dell'Allgäu-Orient Rally. Chi si aspettava di vedere alla partenza una schiera di piloti agguerriti, bardati con tute da corsa ignifughe e caschi integrali, in trepidante attesa del via, si sbagliava di grosso. Nella zona prealpina del sud della Germania si respirava piuttosto un'aria di festa popolare, con le 103 squadre che sfilavano allegramente a bordo delle 262 vetture in gara, salutando il pubblico dalla griglia di partenza alla volta di Baku, capitale dell'Azerbaigian. Tra queste si poteva riconoscere anche il team n. 59, con le tre Mini Classic, affettuosamente soprannominate “Fireman”, “Nobleman” e “Nightman”.

Allgäu Orient Rally
La partenza dall'Algovia: un applauso a chi parte per l'Oriente
Allgäu Orient Rally Pronti all'avventura: i membri del team “Minibaijan”

Il motivo di tanta allegria è presto svelato: in una gara di circa 6.000 chilometri, ciò che conta non sono i centesimi di secondo, quanto piuttosto il vero gusto dell'avventura. Un'avventura che si preannuncia interessante già per le caratteristiche della vetture in gara che devono avere almeno 20 anni o non superare un valore di 1.111,11 euro. Questa non è l'unica regola prevista dagli organizzatori in termini di budget. I piloti potranno infatti pernottare soltanto all'interno dell'auto stessa, all'aperto, in tenda oppure potranno trascorrere la notte in alberghi che non costino piùpiù di 11,11 euro. Non sono inoltre ammesse spese per pedaggi autostradali o costosi sistemi di navigazione, dal momento che sono strettamente vietati.

Le caratteristiche dei team sono molto importanti. Ogni squadra deve essere composta da sei persone, a bordo di tre vetture distinte. Si tratta di una regola fondamentale per la sicurezza dei partecipanti, poiché nel percorrere questo lungo tragitto nell'Europa sudorientale fino ad Istanbul, proseguendo per la Turchia e il Medio Oriente, è necessario che ogni pilota sia affiancato almeno da un buon navigatore e da un meccanico, in modo da arrivare sani e salvi, dopo 14 giorni, al traguardo sul Mar Caspio.

Allgäu Orient Rally
“Nightman”, “Nobleman” e “Fireman”: un trio in viaggio verso Baku

Successivamente inizia la parte veramente dura dell'Allgäu-Orient Rally: tutti i partecipanti, quindi anche il team “Minibaijan” con le tre Mini, dovranno donare le vetture della gara a scopo benefico. Il ricavato verrà infatti utilizzato per finanziare alcuni progetti di beneficenza. Per un vero appassionato del Marchio, cedere la propria MINI è un colpo al cuore. Chi sarebbe pronto a rinunciare alla propria amata vettura, sebbene per una giusta causa? Un gesto veramente nobile: go Mini Classic go!

Link esterni:

Dell'Allgäu-Orient Rally
Team “Minibaijan”

Condividi

facebook
googlePlus
pinterest
stumbleUpon
E-Mail
Separa più indirizzi e-mail con una virgola.

The MINI International Vol. 42

Motorama: Batti Cinque

02. ottobre 2014
The MINI International Vol. 42 Motorama: Batti Cinque

È finita l’attesa di tutti i fan: la nuova MINI 5 porte è arrivata. Altri due sportelli, tanto spazio in più... e non si ferma qui.

Top Chop: Un Gioiellino della Meccanica dal Somerset

17. ottobre 2014
Top of the Chops: One Somerset Tinkerer's Pride and Joy

La Mini Classic di Andy Knight con verniciatura originale effetto legno attira su di sé tutti gli sguardi. Scopri questo singolare gioiellino della meccanica, proveniente dal Somerset!

Alla Ricerca Dell’onda Perfetta: MINI Countryman Batte la Tempesta in Nuova Zelanda

23. ottobre 2014
In Search of Surf: MINI Countryman Outruns the Storm in New Zealand

La Nuova Zelanda offre strade perfette per il rally e spiagge magnifiche dove fare surf, due condizioni ideali per portare la MINI Countryman ed un paio di tavole Channel Islands a fare un giro tra le onde.

The MINI International Vol. 42

Scoperte: Made in Britain

02. ottobre 2014
The MINI International Vol. 42 Navigator: Made in Britain

Creativo, originale, impegnato, attento al design e alle sue origini: il marchio Private White V.C. di Manchester ha numerose qualità in comune con la nuova MINI 5 porte.

Dezeen and MINI Frontiers: Esplora il futuro della mobilità

07. ottobre 2014
Dezeen and MINI Frontiers: Behind the Scenes of the Future of Mobility

Mentre i designer si preparano per l'esposizione di Dezeen and MINI Frontiers, entra nei loro studi e osservali più da vicino alle prese con le loro installazioni all'avanguardia per design, tecnologia e innovazione nella mobilità.

The MINI International Vol. 42

L’esperto MINI: Visione Stupenda

02. ottobre 2014
The MINI International Vol. 42 MINI Master: Pure Vision

Cosa si ottiene dall'incrocio fra l'eccentricità britannica, la tecnica tedesca e il gusto italiano? La MINI SuperleggeraTM Vision, l'ultima concept MINI, che propone una nuova interpretazione dell'icona automobilistica vista dalla leggendaria Touring Superleggera milanese, famosa per le sue concept.