Menu

userImg showBgrSwitcher

Sfondo creato da

userImg

Grazie!

Menu

Mini Classic partecipa ad una grande gara: un'avventura al cardiopalma

È il 28 aprile 2012. Ad Oberstaufen, in Germania, ha inizio la settima edizione dell'Allgäu-Orient Rally. Chi si aspettava di vedere alla partenza una schiera di piloti agguerriti, bardati con tute da corsa ignifughe e caschi integrali, in trepidante attesa del via, si sbagliava di grosso. Nella zona prealpina del sud della Germania si respirava piuttosto un'aria di festa popolare, con le 103 squadre che sfilavano allegramente a bordo delle 262 vetture in gara, salutando il pubblico dalla griglia di partenza alla volta di Baku, capitale dell'Azerbaigian. Tra queste si poteva riconoscere anche il team n. 59, con le tre Mini Classic, affettuosamente soprannominate “Fireman”, “Nobleman” e “Nightman”.

Allgäu Orient Rally
La partenza dall'Algovia: un applauso a chi parte per l'Oriente
Allgäu Orient Rally Pronti all'avventura: i membri del team “Minibaijan”

Il motivo di tanta allegria è presto svelato: in una gara di circa 6.000 chilometri, ciò che conta non sono i centesimi di secondo, quanto piuttosto il vero gusto dell'avventura. Un'avventura che si preannuncia interessante già per le caratteristiche della vetture in gara che devono avere almeno 20 anni o non superare un valore di 1.111,11 euro. Questa non è l'unica regola prevista dagli organizzatori in termini di budget. I piloti potranno infatti pernottare soltanto all'interno dell'auto stessa, all'aperto, in tenda oppure potranno trascorrere la notte in alberghi che non costino piùpiù di 11,11 euro. Non sono inoltre ammesse spese per pedaggi autostradali o costosi sistemi di navigazione, dal momento che sono strettamente vietati.

Le caratteristiche dei team sono molto importanti. Ogni squadra deve essere composta da sei persone, a bordo di tre vetture distinte. Si tratta di una regola fondamentale per la sicurezza dei partecipanti, poiché nel percorrere questo lungo tragitto nell'Europa sudorientale fino ad Istanbul, proseguendo per la Turchia e il Medio Oriente, è necessario che ogni pilota sia affiancato almeno da un buon navigatore e da un meccanico, in modo da arrivare sani e salvi, dopo 14 giorni, al traguardo sul Mar Caspio.

Allgäu Orient Rally
“Nightman”, “Nobleman” e “Fireman”: un trio in viaggio verso Baku

Successivamente inizia la parte veramente dura dell'Allgäu-Orient Rally: tutti i partecipanti, quindi anche il team “Minibaijan” con le tre Mini, dovranno donare le vetture della gara a scopo benefico. Il ricavato verrà infatti utilizzato per finanziare alcuni progetti di beneficenza. Per un vero appassionato del Marchio, cedere la propria MINI è un colpo al cuore. Chi sarebbe pronto a rinunciare alla propria amata vettura, sebbene per una giusta causa? Un gesto veramente nobile: go Mini Classic go!

Link esterni:

Dell'Allgäu-Orient Rally
Team “Minibaijan”

Condividi

facebook
googlePlus
pinterest
stumbleUpon
E-Mail
Separa più indirizzi e-mail con una virgola.

MINI Space Chiede: Cosa c’è nella Tua MINI?

30. luglio 2014
MINI Space Asks: What’s In Your MINI?

Dal 1959 i MINI driver stipano nelle loro auto sorprendentemente spaziose una straordinaria varietà di oggetti. I fan MINI utilizzano poi i social media per condividere gli insoliti carichi delle loro auto: vi presentiamo quindi alcuni tra i nostri scatti preferiti.

Dezeen and MINI Frontiers: Scansiona gli Spazi con Pernilla Ohrstedt

20. agosto 2014
Dezeen and MINI Frontiers: Scanned Spaces with Pernilla Ohrstedt

Dezeen and MINI Frontiers sbircia nel futuro della navigazione driverless insieme a Pernilla Ohrstedt, impegnata ad esplorare la mobilità virtuale in un mondo digitale in costante evoluzione.

L’icona in 1077 Pezzi: Presentazione della Mini Classic LEGO®

25. luglio 2014
Build Your Own Icon in 1077 Tiny Elements: Introducing the LEGO® Classic Mini

Scopri come costruire una Mini Classic partendo da zero, senza essere un meccanico esperto.

Mini Classic a Berlino: Arte e Avventura con Amrei Andrasch

14. agosto 2014
Classic Mini in Berlin: Art and Adventure with Amrei Andrasch

Amrei Andrasch è un'artista che lavora a Berlino e dà vita alla carta realizzando sculture e animazioni. Continua a leggere e scopri di più sul suo lavoro e su come la sua Mini Classic riempie le strade di Berlino di libertà e divertimento.

MINI va in Tasmania: un’avventura agli antipodi

27. agosto 2014
MINI Drives Tasmania: Wild Rides Down Under

Deserta, tempestosa, ma incredibilmente bella. Scopri perché un viaggio attraverso la Tasmania dovrebbe balzare in cima alla lista delle cose da fare almeno una volta nella vita.

Grande Vittoria di una MINI “fai da te”: Pilota non Professionista vince in Costa Rica

04. agosto 2014
DIY MINI Race Car Wins Big: Watch An Amateur Racer Steal The Show

Chris Wilson, nativo di Nottingham, ha preso una MINI dal carrello di uno shop online e l'ha portata sul podio più alto. Scopri qui come ha fatto.