Menu

userImg showBgrSwitcher

Sfondo creato da

userImg

Grazie!

Menu

MINI Kitesurf Tour Europe 2012: Piroette da voltastomaco in aria e in mare

Il kitesurfing, chiamato anche kiteboard o flysurf, è un'attività che ti consente di disegnare avventurosi cerchi nell'aria o nell'acqua e nonostante sia  estremamente recente,  ha ottenuto una popolarità davvero contagiosa. In questo momento è uno degli sport più in voga in Europa. L'esplosione degli sport estremi negli ultimi decenni vede gli atleti di oggi esibirsi in pazze acrobazie su superpipe, sfrecciare a tutta velocità lungo rampe di terra giganti e letteralmente rimbalzare contro muri di cemento. Il kitesurfing dà voce al mondo degli adrenalico-dipendenti unendo la bellezza degli schizzi oceanici alle piroette da voltastomaco per aria e raggiungendo forti velocità con la spinta del vento.

Alex Pastor
Alex Pastor

Il fenomeno è relativamente attuale, ma gli atleti mostrano una professionalità matura. E sono competitivi. Quest'anno, nell'ambito degli eventi che supportano i giovani talenti, MINI sosterrà il Kitesurf Tour Europe 2012 nella veste di partner della manifestazione e, come tale, è il primo costruttore automobilistico del mondo a sponsorizzare il kitesurfing a livello europeo. Il tour è il Campionato Ufficiale Europeo di Kitesurfing e ciò significa che solo la crème de la crème vi prenderà parte. La competizione in cinque tappe avrà inizio a Podersdorf, sul lago austriaco di Neusiedl, dal 3 al 6 maggio 2012, per poi approdare sull'isola di Sylt, nel Mare del Nord, dal 26 giugno al 1 luglio. Dal 16 al 19 agosto, rider e freestyler si affronteranno a Brouwersdam nei Paesi Bassi e tra il 20 e il 23 settembre potremo osservarli nel paradiso sportivo acquatico francese di La Baule. La finale si svolgerà tra il 1° e il 4 novembre a Castelldefels, vicino alla soleggiata Barcellona.

“Oggi il kiteboard si è evoluto in uno sport da tavola molto rispettato e davvero spettacolare da vedersi”, spiega il kiteboarder professionista Alex Pastor. “È lo sport più impressionante e divertente che abbia mai visto e ora è una delle attività più importanti della mia vita. Non penso che potrò mai smettere di praticarlo. Il livello dei rider professionisti è incredibilmente alto oggi, quindi devo prendere questo sport sul serio, allenarmi un sacco e competere, e tutto ciò può essere un po' stressante. Ma questo sport ha talmente tanti aspetti positivi che non cambierei la mia vita per niente al mondo.”

Ma cosa si intende esattamente per kitesurfing e  quali sono le sue origini? Sarai sorpreso di leggere che i kite hanno costellato i cieli per circa 2.500 anni. Ma tale strumento, che trae origine dal vento, è stato usato dagli sportivi più audaci tra acqua e aria solo di recente. Gli sport d'acqua e sciistici legati al kite sono stati scoperti per la prima volta nel corso degli anni '80. Il kitesurfing si è imposto solo a metà degli anni '90, affermandosi  realmente al termine del decennio con nuovi materiali e elementi di design che hanno consentito ai rider di lanciarsi, atterrare e, infine, rilanciarsi  sempre più in alto fuori dalla superficie dell’acqua. Ne consegue la nascita dei flip, grab e una marea di altre giravolte aeree.

Kitesurf Tour Europe

I giudizi delle competizioni freestyle si basano sui primi 12 tentativi di piroette eseguite in un'unica sessione da parte di ciascun concorrente; le 7 piroette più belle vengono prese in considerazione per la definizione del risultato. Le cadute sono comprese in questi 12 tentativi, quindi è importante che il rider esegua tutte le acrobazie in modo corretto. La complessità globale e la precisione dell'esecuzione del numero determinano il punteggio finale. La gara implica anche essere i più veloci (con tempi record in velocità che possono superare i 50 nodi).  E cosa c'è in palio per i partecipanti? Niente meno che la bellezza di 60.000 euro! Quella montagna di soldi verrà distribuita in più parti in occasione dei diversi eventi del tour. Che vinca il miglior rider!

Kitesurf Tour Europe

Gli spettatori del Kitesurf Tour Europe 2012 non si limiteranno a prendere il sole e nemmeno a scrutare i rider dalla riva. Dalla più sicura terra ferma e sotto la supervisione di esperti, potranno gustare la gioia di chi si cimenta per la prima volta in questo elettrizzante sport presso l'area MINI Kite Experience. E se desiderano provare un'altra emozionante vettura, gli ultimi modelli della famiglia MINI saranno pronti per essere “cavalcati” nell'apposita area dedicata.

Kitesurf Tour Europe

“Siamo felici di questa partnership,” dice Sebastian Beuchel, BMW/MINI Brand Management, Sales Region Europe. “Kitesurfer e MINI rappresentano entrambi uno stile di vita personale e appassionato, approccio che viene espresso attraverso la creatività delle evoluzioni del kitesurfing ed il design delle automobili.”

Kitesurf Tour Europe 2012 si augura di riuscire a portare questo sport a un livello di riconoscimento superiore. Con rider provenienti da oltre 20 Paesi, la competizione si preannuncia molto calda e sarà interessante vedere la combinazione di diversi stili. MINI è orgogliosa di far parte di questo team e aspetta con ansia di vedere i rider intagliare le spumeggianti onde con le loro mosse audaci e la loro temeraria sfrenatezza.

Suit Days at Home — Alex Pastor

MINI Space ti comunicherà tutti gli aggiornamenti nel corso della stagione, quindi rimani sintonizzato nelle prossime settimane.

Kitesurf Tour Europe

Programma del Kitesurf Tour Europe 2012:

3 – 6 maggio: Podersdorf, Austria
26 giugno – 1 luglio: Sylt, Germania
16 – 19 agosto: Brouwersdam, Paesi Bassi
20 – 23 settembre: La Baule, Francia
1 – 4 novembre: Castelldefels, Spagna

Link esterni:

Kitesurf Tour Europe 2012 on Facebook
Alex Pastor

Condividi

facebook
googlePlus
pinterest
stumbleUpon
E-Mail
Separa più indirizzi e-mail con una virgola.

MINI Space Chiede: Cosa c’è nella Tua MINI?

30. luglio 2014
MINI Space Asks: What’s In Your MINI?

Dal 1959 i MINI driver stipano nelle loro auto sorprendentemente spaziose una straordinaria varietà di oggetti. I fan MINI utilizzano poi i social media per condividere gli insoliti carichi delle loro auto: vi presentiamo quindi alcuni tra i nostri scatti preferiti.

Grande Vittoria di una MINI “fai da te”: Pilota non Professionista vince in Costa Rica

04. agosto 2014
DIY MINI Race Car Wins Big: Watch An Amateur Racer Steal The Show

Chris Wilson, nativo di Nottingham, ha preso una MINI dal carrello di uno shop online e l'ha portata sul podio più alto. Scopri qui come ha fatto.

Dezeen and MINI Frontiers: Gli Avatar Automobilistici di Matthew Plummer-Fernandez

29. luglio 2014
Dezeen and MINI Frontiers: Automotive Avatars with Matthew Plummer-Fernandez

Il designer Matthew Plummer-Fernandez guarda al futuro delle interfacce software e immagina avatar 3D personalizzati che cambierebbero per sempre il nostro modo di interagire con le auto.

MINI Space Mixtape: Canzoni da Portare in Spiaggia

28. luglio 2014
MINI Space Mixtape: Songs to Take to the Beach

Metti in moto l'estate con un viaggio lungo la costa. Questi sei brani ti accompagneranno dal primo mattino, mentre prepari la borsa per la spiaggia, fino a sera, quando si fa strada il divertimento.

14 albe, stagione dopo stagione: con il tetto abbassato, dall’inverno all’estate

21. agosto 2014
14 Sunrises Through the Seasons: Top Down Daybreak Drives from Winter to Summer

Il fotografo David Chang insegue l'alba estiva, immortalando splendidi paesaggi al sorgere del sole. Ripercorri le stagioni dal sedile posteriore della sua MINI Cabrio.

L’icona in 1077 Pezzi: Presentazione della Mini Classic LEGO®

25. luglio 2014
Build Your Own Icon in 1077 Tiny Elements: Introducing the LEGO® Classic Mini

Scopri come costruire una Mini Classic partendo da zero, senza essere un meccanico esperto.